Passato, presente, futuro: la visione del giardiniere

Passato, presente, futuro: la visione del giardiniere

Un giardiniere appassionato entra in sintonia con le piante e con l’ambiente che lo circonda, conosce i processi che stanno dietro alla crescita delle piante, al loro sviluppo e benessere e il modo in cui le piante cambieranno nel tempo.

Guardando un giardino, egli non ne vede solo il presente, ma anche il passato e il futuro: “Qui un tempo c’era un albero, là sono stati fatti degli scavi… qui è stato portato del terreno che non va bene: bisogna rimediare”. Ma anche “Una magnolia grandiflora non può stare qui: la pianta crescerebbe veramente troppo… e quel piccolo ulivo… non può restare all’ombra.” “Il tufo apparirà molto più suggestivo quando assumerà un aspetto più vissuto”.

Il bravo giardiniere ha la visione del potenziale di un giardino: dove gli altri vedono un riquadro di terreno incolto lui può vedere un meraviglioso giardino giapponese, un fresco e rasserenante gioco d’acqua o altro.

Passato, presente, futuro: la visione del giardiniere

ilgiardinosegreto

Post correlati

La resilienza delle felci

La resilienza delle felci

Potatura di un ginepro in stile giapponese

Potatura di un ginepro in stile giapponese

L’acqua nei giardini giapponesi

L’acqua nei giardini giapponesi

Acer dissectum: per un’atmosfera magica e sognante

Acer dissectum: per un’atmosfera magica e sognante

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Parlando di…

Nuova sezione del sito!!!

Potatura di un ginepro in stile giapponese

Archivio articoli