Semplicità in giardino

Un giardino minimalista in provincia di Vercelli.

Date le problematiche relative alla posa di un prato, sia per via del tipo di terreno che per problemi di manutenzione, è stato creato un giardino che necessita di pochi interventi annui.

Sono state messe a dimora piante con buona resistenza e poca manutenzione, come lavanda, ibisco, loropetalum, leucotoe e mesembriantemi mentre nell’aiuola rialzata, creata in tufo e sassi, sono state messe delle azalee, ginepri striscianti e pervinca. In un angolo è stato posizionato un acer dissectum e, sotto di esso, dei pieris nani.
Completano il tutto una siepe di falso gelsomino e un’aiuola di rose e osmanthus preesistenti.

E’ stato anche modificato l’impianto di irrigazione preesistente sostituendolo con due linee gocciolanti comandate da due elettrovalvole programmabili.

La zona è stata poi ricoperta con del lapillo vulcanico ed è stata creato un sentiero di beole che ha una funzione sia estetica che di passaggio davanti all’aiuola rialzata.

Il giardino ha cosi pochissime necessità di intervento, limitate agli interventi di riordino e ad eventuali interventi contro parassiti.

Precedente Potatura di una lagerstroemia. Successivo Arriviamo!!!

Lascia un commento