Acero giapponese: bello in ogni stagione.

L’acero giapponese è una pianta molto amata, per i suoi colori sgargianti e per la sua crescita lenta che ne consente l’utilizzo anche in giardini poco spaziosi, ma anche grazie alla sua capacità di essere bello (in modi differenti) in ogni stagione: perfino in inverno, quando è spoglio, le sue forme lo rendono decorativo.

Purtroppo si tratta di una pianta piuttosto costosa, ma è difficile che ci si penta dell’acquisto: di dimensioni contenute, elegante e aggraziato, fa sempre bella figura, portando una nota di colore in giardini magari troppo monocromatici.

Precedente Aiuola rocciosa a bassa manutenzione Successivo Un'edera ordinata come una siepe

Lascia un commento